Monica sa come fare dei pompini perfetti

Venerdì sera, torno dal lavoro un po stanco pero con una voglia tremenda di scopare. Dopo una doccia mi metto sul divano e ho bisogno di sborrare. Mi metto a guardare un film hard hd e mi masturbo per qualche minuto fino a svuotare le mie palle piene con sperma calda.

Sono le nove di sera. Anche dopo la sega non mi passa la voglia di scopare qualche bocca calda.

Decido di uscire in centro. Dopo qualche passeggiata mi fermo in un club.

Dopo qualche birra mi sento ancora più eccitato. Comincio a guardare intorno per trovare qualche zoccola perversa e portamela a casa per scoparla.

Vedo due amiche in un angolo del culo che mi guardano e sorridono. Mi avvicino e ci presentiamo.

Monica e Claudia. Due belle ragazze more con le tette quasi fuori. Si vede che non portano reggiseno. Il mio cazzo comincia già diventare duro. 

Monica allunga la mano e lo mette sul mio cazzo e comincia a massaggiarlo sotto la tavola. Mi rendo conto e passato l’effetto della sega durante quel film hard hd.

La troia si alza e sorridendo va verso il bagno. Ho preso questo come un segnale.

Monica e Claudia. Due belle ragazze more con le tette quasi fuori. Si vede che non portano reggiseno. Il mio cazzo comincia già diventare duro. 

Monica allunga la mano e lo mette sul mio cazzo e comincia a massaggiarlo sotto la tavola. Mi rendo conto e passato l’effetto della sega durante quel film hard hd.

La troia si alza e sorridendo va verso il bagno. Ho preso questo come un segnale.

Mi alzo subito e vado dietro di lei. Mi aspetta davanti alla porta del bagno e senza perdere tempo entriamo insieme.

Monica si mette subito in ginocchia e tira fuori le sue belle tette grosse. Prende il mio cazzo grosso e lungo tra quelle poppe fantastiche e comincia a stringerlo forte.

Poi comincia assaggiare la cappella con la sua lingua calda e mi riempire il cazzo con la sua saliva…

Sono davvero molto eccitato : “dai, leccami il cazzo, troia”…

Monica esegue subito il mio ordine… Me lo prende tutto fino alla sua gola e comincia succhiarlo come una cagna affamata.

“Cosi, brava, succhiami leccami il cazzo grosso che ti faccio riempire la bocca con sperma”…

Le mie parole la fanno eccitare ancora di più e va più velocemente. La prendo per i capelli e comincio a scoparla fortemente in gola…

La puttana sa come fare dei pompini di gola profonda e non si stanca. Tiro fuori il cazzo dalla sua bocca e la colpisco sulla faccia coperta dalla sua saliva.

Poi la zoccola me lo ingoia tutto e comincia spompinarlo avidamente…

Sto per venire e la prende di nuovo per i capelli e comincio a penetrare intensamente la sua gola e dopo qualche minuto scarico tutta la mia sborra dentro la sua bocca…

“Dai, dai, leccami il cazzo pieno di sperma”…

Monica lo succhia ancora e non si ferma finché non ingoia anche l’ultima goccia di sperma